02 56567130 info@dadonet.it

Chi si sta chiedendo come diventare uno specialista dell’assistenza IT può seguire questi passaggi.

Il passo più importante per diventare uno specialista dell’assistenza IT è ottenere le giuste certificazioni

CompTIA A+ compare negli annunci di lavoro per l’assistenza tecnica più di qualsiasi altra credenziale IT. Chi ottiene la CompTIA A+ dimostra di possedere le competenze necessarie per svolgere tutti i compiti richiesti da un lavoro di specialista dell’assistenza IT.

Gli esami di certificazione CompTIA A+ coprono: hardware, sistemi operativi, rete, dispositivi mobili, risoluzione dei problemi, virtualizzazione e cloud computing, risoluzione dei problemi del software, sicurezza, procedure operative.

Ottenendo la certificazione CompTIA A+, i professionisti dell’IT hanno tutto ciò che serve per avere un ruolo di supporto IT entry-level, anche se non hanno alcuna formazione o esperienza nel campo dell’assistenza tecnica.

Un’ulteriore certificazione IT di base, come CompTIA IT Fundamentals (ITF+), può essere particolarmente utile per coloro che sono alle prime armi con l’IT e vogliono assicurarsi che la carriera informatica sia quella giusta per loro, oltre a raggiungere le conoscenze tecniche. CompTIA ITF+ pone inoltre le basi perfette per CompTIA A+, sebbene non sia un prerequisito.

Attivarsi su LinkedIn e iniziare a fare rete

Per qualsiasi professionista IT, il networking è essenziale. La creazione di un profilo LinkedIn è la chiave per un networking efficace. È anche importante essere costantemente attivi sulla piattaforma. Più connessioni si creano e si interagisce, più è probabile che la persona giusta veda il vostro profilo LinkedIn e vi contatti per un’opportunità di lavoro.

Anche se non provenite da un ambiente informatico, le vostre competenze uniche, unite a quelle acquisite studiando CompTIA A+, possono essere esattamente ciò che un datore di lavoro o un selezionatore sta cercando. Ecco perché è importante elencare sul vostro profilo LinkedIn tutti i corsi di formazione e le certificazioni IT che avete conseguito.

Preparare il curriculum per la ricerca di un ruolo come specialista dell’assistenza IT

Il semplice conseguimento della certificazione CompTIA A+ vi qualifica per una delle tante posizioni entry-level nel settore dell’assistenza IT che vengono pubblicate ogni anno. Il vostro curriculum deve iniziare dichiarando il vostro obiettivo, che è quello di ottenere un lavoro a tempo pieno come specialista dell’assistenza IT. Volete essere al servizio degli utenti finali che hanno problemi tecnici frustranti? Siete appassionati nel garantire ai dipendenti interni di un’organizzazione il supporto tecnico di cui hanno bisogno? Qualunque sia il motivo che vi spinge a cercare un lavoro nel settore dell’assistenza informatica, fatelo presente nella vostra dichiarazione di apertura.

È il momento di prepararsi per i colloqui di lavoro

Innanzitutto dovete sapere cosa cercano i responsabili delle assunzioni negli specialisti dell’assistenza IT. Anche se le diverse descrizioni del lavoro possono richiedere qualità diverse in un candidato ideale all’assistenza IT, la maggior parte cercherà le medesime competenze.

Anche le capacità di comunicazione e di servizio al cliente sono importanti per il successo di uno specialista dell’assistenza informatica. La conoscenza e le certificazioni in materia di sicurezza informatica, così come le competenze relative ai sistemi operativi Linux e Microsoft, rendono un candidato più competitivo.

Una volta completati questi passaggi, sarete pronti per la ricerca di lavoro e potrete candidarvi con fiducia alle offerte di lavoro nel settore IT.

Contattaci per conoscere meglio le certificazioni informatiche CompTIA.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per rimanere sempre aggiornato sulle nostre proposte di corsi, offerte e nuove certificazioni.

Grazie per esserti iscritto!