COMPTIA CLOUD +

corso 40 ore

  1. Home
  2.  | 
  3. Comptia
  4.  | CompTIA Cloud +

comptia cloud +

I servizi di infrastruttura basati sul cloud rappresentano un aspetto sempre più importante dei sistemi IT di un’organizzazione.
Il corso CompTIA Cloud+ convalida le competenze necessarie per implementare e automatizzare ambienti cloud sicuri che supportano l’alta affidabilità dei sistemi e i dati aziendali.
Durante il corso verranno illustrati i processi necessari per implementare soluzioni cloud, mantenere e ottimizzare gli ambienti cloud e risolvere i problemi.
La migrazione al cloud presenta sfide e opportunità per implementare, ottimizzare e proteggere le applicazioni mission critical e l’archiviazione dei dati aziendali. CompTIA Cloud+ convalida le competenze tecniche necessarie per proteggere queste preziose risorse.
La responsabilità di operare in ambienti multi-cloud pone nuove sfide. CompTIA Cloud+ si inserisce in questo contesto e rappresenta lo soluzione ideale per gli ingegneri cloud che devono avere competenze su diversi prodotti e piattaforme.
CompTIA Cloud+ è conforme agli standard ISO 17024 e approvato dal DoD statunitense per soddisfare i requisiti della direttva 8140/ 8570.01-M.

011

Cosa imparerai dal corso

Al termine del corso sarai avrai acquisito le seguenti competenze principali:

Architettura e design del cloud
Analizzare i requisiti di sistema per eseguire con successo le workload migrations nel cloud.

Sicurezza
Attuare adeguati controlli di sicurezza dati i requisiti.

Deployment
Determinare la corretta allocazione delle risorse cloud e applicare le modifiche necessarie, sulla base dei dati di performance.

Risoluzione dei problemi
Risoluzione dei problemi di capacità, automazione, connettività e sicurezza relativi alle implementazioni in-the-cloud.

Operazioni e supporto
Applicare tecnologie e processi appropriati, compresa l’automazione e l’orchestrazione, per garantire le prestazioni desiderate del sistema.

euro

Quanto costa

Il nostro Account Manager sarà a disposizione per una proposta formativa personalizzata, compila il modulo e sarai ricontattato.

LEGGI LE FAQ

Perché frequentare un corso compTIA Cloud+

Le organizzazioni si avvalgono con maggiore frequenza dei vantaggi del cloud, pertanto la richiesta di professionisti IT qualificati per implementare e automatizzare soluzioni di cloud sicure sta aumentando. I professionisti IT devono possedere l’insieme delle competenze richieste dalle organizzazioni per proteggere gli ambienti, fornendo al contempo una affidabilità costante di dati e applicazioni.

Il corso CompTIA Cloud+  convalida le abilità necessarie agli gli ingegneri cloud e ai professionisti IT per implementare, ottimizzare e risolvere i problemi delle installazioni e delle soluzioni cloud. I contenuti del corso riflettono la maggiore importanza della scalabilità, dell’alta affidabilità e dei vari modelli di cloud che sono emersi da diverse soluzioni di vendor. Gli obiettivi dell’esame CV0-003 Cloud+ enfatizzano un approccio multi-cloud e indipendente dal fornitore per soddisfare le esigenze aziendali.

CLOUD HOSTING
011

Prerequisti e competenze necessarie

Si raccomanda che i partecipanti abbiano almeno 5 anni di esperienza lavorativa nel settore IT o almeno 2-3 anni di esperienza nell’amministrazione dei sistemi o nel networking. Il possesso delle certificazioni CompTIA Network+ e/o Server+ è raccomandato. Infine, è consigliata la conoscenza e la familiarità con le principali tecnologie di hypervisor per la virtualizzazione dei server e i modelli di servizio cloud.

Programma

006 address book

Architettura e design del cloud

Confrontare e distinguere i diversi tipi di modelli di cloud
– Modelli di distribuzione
– Modelli di servizio
– Servizi cloud avanzati
– Modelli di responsabilità condivisa

Spiegare i fattori che contribuiscono alla progettazione della capacità
– Requisiti
– Modelli standard
– Licenze
– Quantità di utenti
– Carico del sistema
– Analisi delle performance
– Pianificazione della capacità delle prestazioni

Spiegare l’importanza dell’alta affidabilità e della scalabilità negli ambienti cloud
– Hypervisors
– Oversubscription
– Regioni e zone
– Applicazioni
– Containers
– Cluster
– Alta affidabilità delle funzioni di rete
– Evitare i singoli punti di guasto
– Scalabilità

Dato uno scenario, analizza il design della soluzione a supporto dei requisiti di business
– Analisi dei requisiti
– Ambienti
– Tecniche di test

Sicurezza

Dato uno scenario, configurare la gestione delle identità e degli accessi
– Identificazione e autorizzazione
– Servizi di directory
– Federazione
– Gestione dei certificati
– Autenticazione a più fattori (MFA)
– Single sign-on (SSO)
– Infrastruttura a chiave pubblica (PKI)
– Gestione dei codici
– Gestione delle chiavi

Dato uno scenario, metti in sicurezza una rete in un ambiente cloud
– Segmentazione della rete
– Protocolli
– Servizi di rete
– Log e monitoraggio degli eventi
– Flussi di rete
– Hardening e variazioni di configurazione

Dato uno scenario, applica i controlli di sicurezza appropriati del sistema operativo e delle applicazioni
– Politiche
– Permessi utente
– Rilevamento e risposta antivirus/anti-malware/endpoint (EDR)
– IDS basato sull’host (HIDS)/IPS basato sull’host (HIPS)
– IPS basato sull’host (HIPS)
– Linee di base rafforzate
– Integrità dei file
– Monitoraggio dei log e degli eventi
– Gestione della configurazione
– Aggiornamenti del sistema operativo (OS)
– Crittografia
– Controllo dell’accesso obbligatorio
– Firewall software

Dato uno scenario, applica la sicurezza dei dati e i controlli di conformità negli ambienti cloud
– Crittografia
– Integrità
– Classificazione
– Segmentazione
– Controllo dell’accesso
– Impatto di leggi e regolamenti
– Gestione dei record
– Prevenzione della perdita di dati (DLP)
– Broker di sicurezza dell’accesso al cloud (CASB)

Dato uno scenario, implementare le misure per soddisfare i requisiti di sicurezza
– Strumenti
– Valutazione della vulnerabilità
– Patch di sicurezza
– Registrazione dei rischi
– Priorità nell’applicazione delle patch
– Disattivare gli account predefiniti
– Impatti degli strumenti di sicurezza su sistemi e servizi
– Effetti dei modelli di servizio cloud sull’implementazione della sicurezza

Spiegare l’importanza delle procedure di risposta agli incidenti
– Preparazione
– Procedure di risposta agli incidenti

Deployment

Dato uno scenario, integrare i componenti in una soluzione cloud
– Servizi di abbonamento
– Approvvigionamento di risorse
– Applicazione
– Distribuzione di macchine virtuali (VM) e immagini personalizzate
– Modelli
– Gestione dell’identità
– Containers
– Auto-scaling
– Convalida post-deployment

Dato uno scenario, prevedere lo storage in ambienti cloud
– Tipologie
– Livelli
– Operazioni di input/output al secondo (IOPS) e lettura/scrittura
– Protocolli
– Array ridondante di dischi economici (RAID)
– Caratteristiche del sistema di archiviazione
– Condivisioni per l’utente
– Hyperconverged
– Archiviazione definita dal software (SDS)

Dato uno scenario, implementare soluzioni di rete cloud
– Servizi
– Reti private virtuali (VPN)
– Routing virtuale
– Apparati di rete
– Cloud privato virtuale (VPC)
– VLAN/VXLAN/GENEVE
– Virtualizzazione di ingresso/uscita a singolo root (SR-IOV)
– Rete definita dal software (SDN)

Dato uno scenario, configurare l’appropriata dimensione di calcolo per un’implementazione
– Virtualizzazione
– Unità di elaborazione centrale (CPU) / CPU virtuale (vCPU)
– Unità di elaborazione grafica (GPU)
– Velocità di clock/comunicazione tra processi (IPC)
– Iperconvergenza
– Memoria

Dato uno scenario, eseguire le migrazioni nel cloud
– Da fisico a virtuale (P2V)
– Da virtuale a virtuale (V2V)
– Migrazioni da cloud a cloud
– Migrazioni di storage
– Migrazioni di database

 

 

006 address book

Operazioni e supporto

Dato uno scenario, configura la registrazione, il monitoraggio e gli alert per mantenere lo stato operativo
– Registrazione
– Monitoraggio
– Avvertimento

Dato uno scenario, mantenere efficiente il funzionamento di un ambiente cloud
– Confermare il completamento dei backup
– Gestione del ciclo di vita
– Gestione dei cambiamenti
– Gestione delle risorse
– Patching
– Effetti dei miglioramenti dei processi sui sistemi
– Metodi di aggiornamento
– Dashboard e reporting

Dato uno scenario, ottimizzare gli ambienti cloud
– Right-sizing
– Elaborazione
– Storage
– Rete
– Posizionamento
– Driver e firmware dei dispositivi

Dato uno scenario, applicare l’automazione corretta e le tecniche di orchestrazione
– Infrastruttura come codice
– Integrazione e distribuzione continua (CI/CD)
– Controllo delle versioni
– Gestione della configurazione
– Containers
– Attività di automazione
– Scripting sicuro
– Sequenza di orchestrazione

Dato uno scenario, eseguire operazioni appropriate di backup e ripristino
– Tipi di backup
– Elementi del backup
– Obiettivi del backup
– Politiche di backup e ripristino
– Metodi di ripristino

Dato uno scenario, eseguire attività di disaster recovery
– Failovers
– Failback
– Ripristino dei backup
– Duplicazione
– Configurazioni di rete
– Siti on-premises e cloud
– Requisiti
– Documentazione
– Requisiti del datacenter geografico

Risoluzione dei problemi

Dato uno scenario, utilizzare la metodologia di risoluzione dei problemi per risolvere i problemi legati al cloud
– Considerare sempre le politiche, le procedure e gli impatti aziendali prima di adottare cambiamenti
– Identificare il problema
– Stabilire una teoria di causa probabile
– Testare la teoria per determinare la causa
– Stabilire un piano d’azione per risolvere il problema e implementare la soluzione
– Verificare la piena funzionalità del sistema e, se applicabile, implementare misure preventive
– Documentare i risultati, le azioni e gli esiti durante tutto il processo

Dato uno scenario, risolvere i problemi di sicurezza
– Previlegi
– Autenticazione
– Autorizzazione
– Gruppi di sicurezza
– Chiavi e certificati
– Politiche mal configurate o mal applicate
– Problemi di sicurezza dei dati
– Endpoint esposti
– Apparati di sicurezza mal configurati o non funzionanti
– Protocolli non supportati
– Attacchi esterni/interni

Dato uno scenario, risolvere i problemi di distribuzione
– Problemi di connettività
– Diminuzione delle prestazioni
– Configurazioni
– Le applicazioni nei container
– Modelli mal configurati
– Tag mancanti o errati
– Capacità insufficiente
– Problemi di licenza
– Problemi legati al fornitore

Dato uno scenario, risolvere i problemi di connettività
– Configurazioni errate del gruppo di sicurezza della rete
– Problemi comuni di configurazione di rete
– Strumenti per la risoluzione dei problemi di rete

Dato uno scenario, risolvere i problemi di funzionamento più comuni
– Utilizzo delle risorse
– Applicazione
– Configurazione errata o mancato bilanciamento del traffico

Dato uno scenario, risolvere i problemi di automazione o di orchestrazione
– Incompatibilità dei conti
– Errori nella gestione dei cambiamenti
– Variazioni del nome del server
– Modifica dell’indirizzo IP
– Cambiamenti di posizione
– Mancata corrispondenza di versione/caratteristiche
– Incompatibilità dello strumento di automazione
– Problema di convalida del lavoro
– Fallimento delle patch

007 libro

Materiale didattico e certificazioni

Dadonet Academy fornirà materiale didattico Comptia in lingua inglese e formulerà l’offerta più adeguata alle esigenze di ogni corsista, includendo labs virtuali, piattaforme didattiche per prepararsi al meglio all’esame e conseguire la certificazione.

Dopo aver frequentato il corso, per il conseguimento della certificazione CompTIA Cloud+ è necessario superare l’esame: CV0-003 acquistando un voucher d’esame sul nostro shop o contattandoci. Per conseguire le certificazioni Comptia è necessario superare i relativi esami.

012 monitor

Svolgimento corso

Corso infrasettimanale:
8 incontri da 5 ore ciascuno
Corso weekend:
8 incontri da 5 ore ciascuno – sabato mattina

004 voucher

Svolgimento esame

Dettagli dell’esame
Codici d’esame CV0-003

 Descrizione dell’esame
Cloud+ copre le conoscenze tecniche e le competenze necessarie per concettualizzare, ingegnerizzare, integrare e implementare soluzioni sicure in ambienti complessi per supportare un’impresa resiliente.

Numero di domande
Massimo  110 domande

Tipo di domande scelta multipla e performance-based. Oltre alle tradizionali domande a scelta multipla, alcuni esami di certificazione CompTIA includono domande basate sulle prestazioni (PBQ o performance-based question). Le PBQ testano la capacità di un candidato di risolvere i problemi in un ambiente simulato. Si prega di essere consapevoli che l’ambiente non è un laboratorio vivo e, pertanto, può avere funzionalità di sistema limitate. Le PBQ sono spesso un’approssimazione di un ambiente virtuale, come un firewall, un diagramma di rete, una finestra di terminale o un sistema operativo.

Durata del test 90 minuti

Punteggio di superamento test: 750 (su scala da 100-900)

004 voucher

Dopo aver frequentato il corso Cloud+, potrai svolgere le seguenti mansioni e dare una svolta alla tua carriera professionale:

Ingegnere cloud
Amministratore di sistemi senior
Ingegnere di sistemi
Amministratore di rete senior
Ingegnere di rete senior
Specialista del cloud
Responsabile di progetto cloud
compagni coomunity

CLASSROOM COMMUNITY

Gli allievi della Dadonet Academy avranno a disposizione un ambiente online di confronto e di scambio per continuare il percorso di apprendimento e di sviluppo con il trainer e i compagni di corso. Dadonet Academy classroom community quando un corso è per sempre!

catalogue 128

Corsi a catalogo

Da soli o in gruppo, in aula o on-line, scopri la nostra offerta formativa pensata e strutturata per accrescere le tue competenze in ambito security e networking.

mannequin128

Corsi personalizzati

Se necessiti di un percorso su misura per te o per la tua azienda, contattaci: analizzeremo i tuoi bisogni formativi e le tue esigenze logistiche.

Pronto per iniziare?

Accresci le tue competenze, scopri i nostri corsi o contattaci

× Come posso aiutarti?
X