02 56567130 info@dadonet.it

contact tracing sicurezza privacy scaled 1Per affrontare la seconda fase dell’emergenza generata dalla diffusione del virus Sars-Cov2, il Governo ha deciso di lanciare un’applicazione di contact tracing al fine di identificare, nel rispetto della sicurezza e della privacy, le persone che potrebbero essere entrate in contatto con un soggetto infetto dalla patologia Covid-19.

L’applicazione è stata chiamata Immuni, dovrà essere installata sugli smartphone, e tramite il segnale bluetooth trasmetterà un ID identificativo univoco e anonimo che potrà essere conservato in memoria dagli altri smartphone che si troveranno a qualche metro di distanza.

Nel momento in cui verrà confermata l’eventuale positività al Covid-19, il sistema provvederà ad informare tramite notifica tutti i proprietari degli smartphone con cui il contagiato si è venuto a trovare in contatto o vicino nei giorni precedenti.

Il contact tracing di Immuni tramite bluetooth è stato progettato per tutelare la sicurezza e la privacy degli utenti, in quanto la tecnologia usata permette di acquisire i dati dei contatti a rischio, senza che vengano salvate e diffuse le coordinate geografiche degli spostamenti effettuati, come invece è avvenuto in altre nazioni dove è stato utilizzato il sistema GPS, che ha consentito di risalire alle identità delle persone tracciate.

Inoltre per maggior sicurezza e tutela della privacy, la trasmissione dei dati dell’applicazione Immuni ai server ministeriali per la condivisione delle informazioni di tracing, avverrà tramite un sistema cifrato e firmato digitalmente.

Trovare il giusto compromesso tra esigenze informative, privacy e sicurezza dei dati non è semplice, soprattutto in momenti caratterizzati da un’emergenza sanitaria che non ha ancora finito di mettere a dura prova il sistema produttivo.

Per questo motivo i nostri esperti sono a disposizione per valutare eventuali criticità e trovare soluzioni di connettività e networking, privacy e sicurezza informatica, idonee a superare la fase 2 e rilanciare la competitività delle imprese.

Contattaci per saperne di più!