02 56567130 info@dadonet.it

Nel precedente articolo avevamo delineato il profilo del project manager, spiegando quale ruolo ricopra, le sue responsabilità e le capacità che deve avere; per ottenere determinate competenze è necessaria della formazione IT. Ai professionisti in questione solitamente è richiesta una laurea, sarebbe appropriata in sistemi informativi gestionali, tecnologia dell’informazione o informatica. A seconda del datore di lavoro, potrebbe essere richiesto anche un master.

È possibile tuttavia che un candidato in possesso delle competenze, dell’esperienza lavorativa e delle certificazioni di project management giuste possa ottenere un posto di project manager IT o un lavoro entry-level correlato senza una laurea tradizionale.

Come diventare project manager: la formazione IT

I project manager IT di solito iniziano con una posizione di ingresso come coordinatore di progetto, project manager associato, project manager junior o assistente di project manager. Dopo alcuni anni di esperienza, i tecnici passano alla posizione di project manager IT. Vediamo quale formazione IT è auspicabile per questo ruolo informatico.

  1. Ottenere una laurea (se necessario)

In alcuni casi, i project manager IT devono conseguire una laurea in un settore informatico. Se volete aumentare il vostro potenziale di guadagno come project manager IT, potrebbe valere la pena investire in un master. Tenete presente che se non avete una laurea, ma avete l’esperienza e la formazione IT (certificazioni informatiche) che le descrizioni delle mansioni di project manager IT richiedono, potreste essere un ottimo candidato.

  1. Ottenere le giuste certificazioni

Ottenere le certificazioni informatiche appropriate è essenziale per chi è interessato a un ruolo di project manager IT. Una delle certificazioni più richieste da questi professionisti è CompTIA Project+.

La certificazione CompTIA Project+ è perfetta per i professionisti IT che sono responsabili della supervisione di progetti non troppo complessi, gestendo il ciclo di vita del progetto e le risorse, mantenendo la documentazione e facilitando una buona comunicazione.

Questa formazione IT copre argomenti come le basi del progetto, i vincoli del progetto, gli strumenti e la documentazione del progetto, la comunicazione e la gestione del cambiamento. Il nuovo CompTIA Project+ è adatto a chi ha almeno 6-12 mesi di esperienza nella gestione di progetti in un ambiente IT.

  1. Affinare le competenze di gestione dei progetti IT

Un ruolo di gestione di progetti IT richiede di destreggiarsi tra molti compiti e di organizzare progetti complessi. Ottenere certificazioni pertinenti e diversi anni di esperienza nel settore contribuirà a garantire che i professionisti IT abbiano il background tecnico e le competenze di gestione dei progetti necessarie per svolgere bene il loro lavoro.

I professionisti IT devono sempre affinare le proprie competenze. I project manager IT, o coloro che hanno in mente di ambire a questo ruolo, possono sviluppare le proprie competenze anche attraverso lo studio indipendente, il networking e la condivisione delle conoscenze.

Se volete portare le vostre capacità di gestione dei progetti IT a un livello superiore e dimostrare la vostra competenza ai potenziali datori di lavoro, la formazione IT che fa al caso vostro è CompTIA Project+. È l’unica certificazione del settore progettata per impartire ai professionisti IT le competenze di base necessarie per gestire progetti di piccole e medie dimensioni. Inoltre, CompTIA Project+ non richiede il rinnovo. Una volta ottenuta, è vostra per tutta la vita.

Siete pronti a scoprire come prepararvi all’esame di certificazione CompTIA Project+? Contattateci.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per rimanere sempre aggiornato sulle nostre proposte di corsi, offerte e nuove certificazioni.

Grazie per esserti iscritto!